Firebase è la nuova acquisizione di Google

Firebase è la nuova acquisizione di Google

Google annuncia oggi l’acquisizione di una startup di San Francisco chiamata Firebase, con l’obiettivo di migliorare i propri servizi in ambito cloud.

Firebase

Ancora un’acquisizione per Google, che questa volta ha messo le mani su Firebase. Si tratta di una startup con sede a San Francisco, che nel corso degli ultimi tre anni ha dato vita ad un prodotto utile per lo sviluppo delle applicazioni in ambito mobile. L’intenzione del gruppo di Mountain View è quella di integrarlo all’interno degli strumenti offerti da Google Cloud Platform.

Combinando Firebase con Google Cloud Platform saremo in grado di dar vita alla miglior piattaforma end-to-end per lo sviluppo di applicazioni mobile. Chi è già uno sviluppatore Firebase inizierà fin da subito a vederne i miglioramenti, mentre per i clienti Google Cloud Platform sarà più semplice creare grandi app destinate al Web o ai dispositivi mobile.

Le API di Firebase permettono di sincronizzare in tempo reale le informazioni gestite dalle app sul Web e sui dispositivi mobile
Le API di Firebase permettono di sincronizzare in tempo reale le informazioni gestite dalle app sul Web e sui dispositivi mobile

 

Rispondi