Damako Blog Chrome Data Saver

Google Chrome: naviga più veloce con Data Saver – #chrome #datasaver

Google Chrome: naviga più veloce con Data Saver

Inizialmente studiata per Android, Data Saver arriva oggi anche come estensione di Chrome sul nostro PC.

Damako Blog Chrome Data Saver

Nella app di Chrome, su tablet e smartphone Android, la funzionalità Risparmio Dati chiamata Data Saver è disponibile già da tempo, e permette un notevole consumo di banda in meno durante la navigazione. Risulta utile per venire incontro al traffico limitato messo a disposizione dagli operatori mobile con i piani tariffari comuni.

Da oggi, questa funzione, è disponibile anche sul nostro Chrome del PC, con un’estensione scaricabile gratuitamente dallo store!

Scarica l’estensione dal Chrome Web Store

L’estensione è ancora in fase beta ed oltre ad essere gratuita si installa in pochissimi secondi. Una volta installata, comparirà un’icona in alto a destra da dove sarà possibile monitorare il traffico del nostro browser! È necessaria una versione di Chrome a partire dalla 41: Aggiorna Google Chrome.

Data Saver ci farà risparmiare moltissimo sul traffico dati.

-> Clicca e condividi su Twitter <-

Questa estensione si rivelerà utilissima specialmente per chi, come tanti, usa il Tethering/hotspot portatile con il proprio smartphone per connettere il PC alla rete utilizzando il traffico dati mobile.

QUI spiego che cos’è e come usarlo.

Tornando all’estensione: dai primi test risulta che ci sia un risparmio del 7,4% sul traffico dati, e a lungo andare la percentuale pare salire considerevolmente, raggiungendo addirittura il 40-50% a seconda del tipo di siti visitati.

Non male!

Per disabilitarla è sufficiente cliccare sull’icona in alto a destra e selezionare “Disattiva Risparmio Dati”, oppure andando ad eliminare l’estensione tra le impostazioni del browser (o click destro sull’icona/Gestisci estensioni).

La domanda mi sorge spontanea: ma se è possibile risparmiare il consumo di dati, perché Google Chrome non utilizza questa funzione di default?

Come sempre, vi invito a dire la vostra e se avete qualche dubbio o domanda potete scrivermi direttamente ad alberto@damako.it

Rispondi